skip to Main Content

Corsi

ONCOWELLNESS: la qualità di cura del paziente oncologico
2 marzo 2024 – Bari

Elenco delle professioni e discipline a cui l’evento è rivolto:

Allergologia e Immunologia Clinica, Anatomia Patologica, Anestesia e Rianimazione, Angiologia, Cardiologia, Cure Palliative, Endocrinologia, Farmacologia, Fisiatria, Fisioterapia, Geriatria, Ginecologia e Ostetricia, Infermieristica, Malattie Infettive, Medicina interna, Medicina Legale, Microbiologia e Virologia, MMG, Nefrologia, Neonatologia, Neurologia, Oftalmologia, Oncologia, Ortopedia e Traumatologia, Otorinolaringoiatria, Pediatria, Psichiatria, Psicoterapia, Radioterapia, Reumatologia, Urologia

N. PARTECIPANTI: 30

CREDITI FORMATIVI: 6

Iscrizioni

    Titolo *

     

     

     

    Sesso

     

    Specializzazione *

     

    Ai sensi del D.lgs. 196/2003, si informa che i dati raccolti saranno utilizzati per l'invio di informazioni sull'evento e su altre iniziative analoghe. Gli interessati possono chiedere la visione, correzione e cancellazione dei propri dati ai sensi del citato Decreto legislativo. Il titolare del trattamento dei dati è Team2be Srl nella persona del Legale Rappresentante. Il trattamento è effettuato anche con mezzi informatici ed i dati sono conservati presso la sede di Bidpremium Srl, che ha attuato le misure minime di sicurezza previste dalla legge.

    [unique email codice]

    Razionale Scientifico

    La legge dello Stato Italiano n.38 del 2010 sancisce il diritto del paziente con dolore acuto e cronico oncologico e non oncologico a non soffrire inutilmente, stabilendo una serie di novità assistenziali tra cui la libera prescrizione su ricetta del curante degli oppioidi, che ha rappresentato, su tutto il panorama europeo, una pietra miliare e all’avanguardia mondiale sul trattamento della cronicità.
    La legge crea di fatto una rete nazionale della terapia del dolore e delle cure palliative dividendo il percorso e l’assistenza delle due tipologie di pazienti su tutto il territorio nazionale, rimandando a livello delle regioni la capillare organizzazione. La legge n.38 del 2010 è stata recepita dalla regione Basilicata con Delibera n.322 del 18.03.2012 dove viene creata un’organizzazione tipo HUB and Spoke con l’AOR San Carlo individuato come Centro di Riferimento Regionale e in ogni presidio ospedaliero regionale un punto di assistenza di base.
    La Rete crea di fatto una sinergia tra il territorio ed il centro nevralgico ospedaliero e tra i vari specialisti coinvolti (MMG, Specialisti Territoriali e Specialisti Ospedalieri)
    Compito del MMG sarà quello di gestire in prima battuta la sintomatologia dolorosa ed in seguito se necessario, inviare allo Spoke di riferimento territoriale.
    Il ruolo dello Spoke è quello di gestire la problematica dolore tramite inquadramento clinico, approccio farmacologico e invasivo di primo livello e rinviarlo all’MMG o se necessario indirizzarlo all’Hub dove si effettuano procedure invasive avanzate per il controllo del dolore.
    L’obbiettivo del corso è quello di migliorare le conoscenze e l’abilità dei professionisti favorendo un confronto tra il Medico di Medicina Generale e gli specialisti coinvolti per costruire un percorso ottimale per la gestione del paziente con dolore.

    Programma

    08.15 – 08.30 Saluti e presentazione del corso F. Puntillo – V. A. Guardamagna

    I SESSIONE Moderatori: F. Puntillo – V. A. Guardamagna

    08.30 – 09.00 Il dolore Oncologico dalla fisiopatologia alla clinica M. T. Giglio

    09.00 – 09.30 Un meet needs in cure palliative oncologiche A. Provenzano

    09.30 – 10.00 La chimica della cannabis e sistema endocannabinoide L. Luongo

    10.00 – 10.30 Fitocannabinoidi e endocannabinoidi dalla ricerca alla fisiopatologia della malattia M. Nabissi

    10.30 – 10.45 Discussione Tutti

    10.45 – 11.00 Coffee Break

    II SESSIONE Moderatori: F. Puntillo – R. Vellucci

    11.00 – 11.30 Terapie di supporto nel paziente oncologico: dove e come usare i fitocannabinoidi M. Bertolotto

    11.30 – 12.00 Le interazioni farmacologiche della cannabis nel paziente oncologico F. Puntillo

    12.00 – 12.30 La cannabis terapeutica: nuove prospettive tra EBM e pratica clinica R. Vellucci

    12.30 – 13.00 La normativa e la prescrizione della cannabis: focus sulle criticità V. A. Guardamagna

    13.00 – 13.30 Le criticità e la rimborsabilità in Puglia F. Spaccavento

    13.30 – 14.00 Discussione, Take Home Messagges e Test ECM Tutti

    Responsabile Scientifico
    Filomena Puntillo
    Professore Associato presso l’Università di Bari
    Direttore Scuola di Specializzazione in Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva presso l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro
    Responsabile dell’Ambulatorio di Terapia del Dolore presso l’Ospedale Policlinico di Bari
    Faculty
    Marco Bertolotto

    Direttore del Centro Terapia del Dolore e Cure Palliative ASL2 Liguria
    Fondatore di Medical Cannabis

    Maria Teresa Giglio

    Professore Aggregato di Anestesia presso l’Università degli Studi di Bari Dirigente Medico UO Az. Osp. Universitaria Policlinico di Bari

    Nicoletta Giovine

    Farmacista Az. Osp. Universitaria Consorziale, Policlinico di Bari

    Vittorio A. Guardamagna

    Direttore di Struttura Complessa
    Divisione Cure Palliative e Terapia del Dolore
    IRCCS Istituto Europeo di Oncologia IEO
    Board Nazionale SIAARTI Dolore oncologico e Cure palliative
    Direttore del Centro Designato ESMO di Oncologia Integrata e Cure Palliative

    Livio Luongo

    Professore Associato di Farmacologia & Neurofarmacologia Dipartimento di Medicina
    Sperimentale Università degli Studi della Campania “L. Vanvitelli” – Area Culturale Dolore SIAARTI

    Massimo Nabissi

    Professore Associato Scienze Tecniche di Medicina e di Laboratorio, Scuola del Farmaco, Polo di Medicina Sperimentale “Stefania Scuri” di Camerino

    Alessandro Provenzano

    Responsabile Unità di Cure Palliative domiciliari, Fondanzione ANT Bari

    Felice Spaccavento

    Responsabile UOC Cure Palliative ASL Bari

    Renato Vellucci

    Direttore FF SOD Complessa di Cure Palliative e Terapia del Dolore presso Az. Ospedaliero Universitaria Careggi

    Area formativa

    • Obiettivi formativi tecnico-professionali
    • Numero di crediti formativi assegnati: 4

    Per avere diritto ai crediti formativi ECM è obbligatorio:

    • frequentare il 90% delle ore formative
    • compilare correttamente il questionario ECM (l’attribuzione dei crediti è subordinata al superamento del 75% delle risposte corrette)
    • appartenere ad una delle discipline per le quali è stato accreditato l’evento
    • riconsegnare la documentazione debitamente compilata e firmata a fine evento presso la Segreteria
    • firmare il registro presenza all’inizio ed al termine dei lavori

    Certificazione ECM

    • L’attestato ECM sarà inviato dal provider New Service a seguito del superamento del Test ECM, entro 90 giorni dalla conclusione dell’evento.

    Attestato di partecipazione

    • Al termine dell’attività formativa verrà rilasciato l’attestato di partecipazione
    Back To Top

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.